Sicurezza sul lavoro

Audit sistemi di salute e sicurezza
L’area di consulenza fornisce servizi nel settore della sicurezza e in campo ambientale.

Settore sicurezza: il nostro servizio va a supportare il datore di lavoro ad individuare i rischi aziendali, le idonee protezioni atte ad abbattere i rischi di natura chimica, sonora, da taglio, da schiacciamento, da versamento di materiale ed impatto ambientale, etc.;

Settore ambientale; i nostri tecnici sono in grado di segnalare e correggere situazioni di eccessivo impatto ambientale, studiare tecniche di abbattimento degli inquinanti in emissione in atmosfera e limitare le dispersioni indoor studiando soluzioni di limitazione di esposizione dei lavoratori, valutare lo stato di un cemento amianto, assistenza tecnico legislativa , etc…

Ambienti di Lavoro
In particolare si svolgono le seguenti attività:

Valutazione dell’inquinamento di micro inquinanti aerodispersi negli ambienti di lavoro;
Indagini ambientali e misure sperimentali degli agenti di rischio chimici ( polveri, solventi, amianto, metalli, I.P.A., ecc.);
Polveri e frazione respirabile;
Silice libera e cristallina, presenza di fibre (tecnica MOCF ),biossido di carbonio, monossido di carbonio, ossidi di azoto, anidride solforosa, acido cloridrico,cloruri, cianuri, ammoniaca, fosfati, fluoruri, isocianati, formaldeide, mercaptani, PCB

Sostanze organiche volatili:
Cicloesanone, metil-etil-chetone (MEK), metil-isobutil-chetone (MIBK), 2-butossi etanolo, 2-etossietanolo, 2-metossietanolo, acetato di etile, acetato di butile, acetato di isobutile, alcool butilico, alcool etilico, alcool isobutilico, alcool metilico, alcool isopropilico, benzene, etil benzene, m-xilene, o-xilene, p-xilene, nitro benzene, stirene, toluene, acrilonitrile, vinil cloruro monomero, bis 2-etilesil ftalato, butil ftalato, di-n-octil ftalato, di-n-butil ftalato, dietil ftalato, dimetil ftalato.

Solventi organici clorurati:
1,1,1 tricloroetano, 1,2 diclorobenzene, 1,2 etilenedicloro, benzile cloruro, clorobenzene, diclorometano, epicloridrina, tetracloroetilene, tetraclorometano, tricloroetilene, triclorometano.

Idrocarburi policiclici aromatici:
Acenaftene, acenaftilene, antracene, benzo(a)antracene, benzo(a)pirene, benzo(b)fluorantene, benzo(g,h,i)perilene, benzo(k)fluorantene, crisene, dibenzo(a,h)antracene, fenantrene, fluorantene, fluorene, indeno(1,2,3)pirene, naftalene, pirene, etc. Determinazione del particolato in sospensione PM10 secondo la metodica UNI EN 12341.

Illuminamento
Si eseguono indagini e valutazione dell’illuminamento degli ambienti di lavoro ai sensi del D. Lgs. 81/2008, e seguendo la norma UNI EN 12464-1 illuminazione dei posti di lavoro.

Microclima
La valutazione degli ambienti di lavoro è realizzata ai sensi del D. Lgs. 81/2008, e con riferimento al livello di benessere o disagio termico provato dagli occupanti.

Si rilevano i seguenti parametri microclimatici: temperatura, umidità, ventilazione, calore radiante.

Si utilizzano gli indici di valutazione PMV (voto medio previsto) e PPD (percentuale prevista di insoddisfatti), originariamente proposti da P.O. FANGER ed oggetto della norma ISO 7730 (“Moderate thermal environments – Determination of the PMV and PPD indices and specification of the conditions for thermal comfort”).

Rumore negli Ambienti di Lavoro
Si eseguono indagini fonometriche e studio dell’esposizione dei lavoratori ai fini della protezione dal rischio rumore, con servizio di prevenzione organizzativa, sanitaria e tecnica, per ricondurre l’esposizione o l’emissione di rumore al di sotto dei limiti fissati.
Valutazione di IMPATTO ACUSTICO e clima acustico per la determinazione dei valori limite di emissione, valori limite assoluti di immissione, e valori di qualità.
Indagini relative al livello di pressione sonora (intensità del rumore), il tempo d’esposizione, la frequenza del rumore, originato da diverse tipologie di sorgenti (es. Impianti industriali, traffico stradale, sorgenti sonore specifiche).
Il documento finale è un Rapporto di Prova di rapida consultazione per gli organi competenti e per addetti al settore.